ITde

Tutto biologico!

Disciplinare Bioland: un passo oltre la normativa UE

Il quadro di riferimento per le aziende Bioland

I membri dell’associazione Bioland hanno definito un quadro di riferimento comune per l’agricoltura del futuro. I sette principi fondamentali Bioland definiscono obiettivi e strade da percorrere per sviluppare e migliorare continuamente i metodi e i processi dell’agricoltura organico-biologica.

Certificato Bioland 2019-2021

I sette principi base dell’agricoltura del futuro:

  • produrre secondo il modello dell’economia circolare
  • promuovere la fertilità del suolo
  • rispettare il benessere degli animali
  • produrre alimenti preziosi e di qualità
  • favorire la biodiversità
  • preservare le risorse naturali
  • garantire un futuro vivibile

Qualità dimostrata

I soci Bioland si impegnano a rispettare standard più severi dei requisiti minimi previsti dalla legge e gestiscono per esempio l’intera azienda in conformità ai principi del disciplinare Bioland.

Ad una verifica annunciata, eseguita una volta all’anno, si accompagnano altri controlli non annunciati, effettuati a campione e destinati a rilevare i fattori di rischio.

Durante l’ispezione, il responsabile Bioland verifica lo stato dell’azienda e le condizioni degli animali allevati. Quando i prodotti siano destinati alla trasformazione e commercializzazione, l’ispettore esamina anche metodi e stabilimenti di lavorazione. Oltre alle ispezioni, l’adesione a Bioland comporta anche la verifica delle registrazioni e dell’intera documentazione riguardante le operazioni di foraggiamento e la tenuta degli animali.

P.I.: 02801640216 | Credits | Privacy | Cookies
Powered by